Vestiti sposa, tutti i trend del prossimo anno

Considerata la grandissima varietà di stili a disposizione, è ben difficile cercare di individuare quale possa essere il trend predominante degli vestiti da sposa. Tuttavia, ciò non toglie che in redazione ci si possa comunque sbizzarrire per poter individuare qualche stile più “in” degli altri da sfoggiare per le cerimonie del prossimo anno, magari dando seguito anche a un tocco di personalizzazione che – come noto – non guasta mai.

Iniziamo con il ricordare come uno dei trend più in voga sarà quello minimale, con linee essenziali, volumi puliti, nessuna (o poche) decorazioni. Insomma, il minimo indispensabile, un abito semplice valido per qualsiasi occasione, a far regnare la sobrietà.

Leggi anche: Abiti da sposa per matrimonio civile

Se invece volete qualcosa di più tradizionale, non potete che optare per la c.d. “linea ad A”, con due rette convergenti che da una base più o meno ampia, si uniscono idealmente all’altezza del corpetto. Si tratta di un sistema molto abile per poter slanciare la figura femminile ma, naturalmente, tutto andrà declinato sulla base della vostra persona, evitando pertanto che ci si ritrovi con un abito in grado di creare l’effetto opposto

Terza tendenza predominante per il prossimo futuro sarà la ricerca di uno stile retrò. C’è infatti da scommettere che andranno per la maggiore gli abiti da sposa con chiari richiami ai fasti del passato, cercando dunque di trarre piena ispirazione alle epoche passate della storia del costume.

Leggi anche: Vestiti da sposa, meglio il tradizionale o il moderno?

Infine, occhio alla focalizzazione visiva sul lato B. Contrariamente a quanto si possa pensare, infatti, è la schiena la parte del corpo delle donne che si vede maggiormente, dall’altare alla discesa delle scale della chiesa, al ricevimento. Dunque, è proprio sul lato B che dovrebbero concentrarsi i maggiori sforzi dei vostri designer: guai a sottovalutarlo, poiché l’impressione di trascuratezza è dietro l’angolo!