Bellezza

Tagli capelli, guida per uomini e donne!

Tagli capelli, guida

Nuovo anno arrivato, e nuovi stili da sperimentare! È questa, in estrema sintesi, la visione della moda capelli di queste settimane, il periodo ideale per cercare di sperimentare qualche rinnovamento sulle nostre chiome. Ma quali sono i tagli capelli 2016 più alla moda per uomini e donne? Per rispondere a questa domanda, cerchiamo di distinguere i look maschili da quelli femminili.

Cominciamo questo nostro viaggio tra i migliori tagli capelli partendo da quelli maschili. In tale ambito, numerosi sembrano essere gli stili in grado di affermarsi nelle prossime due o tre stagioni, fino all’arrivo del periodo autunnale. Qualche esempio?

Anche per il 2016 troverà il suo naturale spazio lo stile “collegiale”: ideale per gli uomini che desiderano offrire a chi guarda uno stile ordinato, con un tocco di modernità, si tratta di un look che adopera una riga laterale particolarmente lineare e segnata, fronte scoperta e ciuffo ben trattato con qualche prodotto per il finish. I capelli appariranno bene in ordine, adattandosi molto agli stili più corti, e a tutti gli uomini che amano un’acconciatura veloce e pratica da ricreare tutti i giorni.

Se invece dei capelli corti amate le lunghezze un pò più estese, niente vi vieta di allungare un pò l’acconciatura. L’importante è, nei tagli capelli uomini, evitare di andare oltre la linea delle spalle, che per le prossime stagioni dovrebbe rappresentare una soglia limite. I capelli così lunghi possono essere ben acconciati in maniera un pò vintage e bohochic, con riga centrale e nessun prodotto fissante.

Dunque, come abbiamo affermato poche parole fa, un riferimento di grande interesse dovrà essere mostrato sull’utilizzo di acconciature naturali, non stressate da pomate, gel o spray. Meglio invece cercare di puntare su stili easy, senza pettinature troppo rigide: se proprio non volete rinunciare all’utilizzo di gel e altri prodotti fissanti, fate attenzione a non esagerare. Sarà sufficiente una minima dose, al fine di non perdere il tocco di naturalezza che dovrà contraddistinguervi.

Ancora, un ultimo spunto legato alla barba, che negli ultimi anni ha saputo rappresentare un vero e proprio must per gli uomini che desiderano manifestare all’esterno l’impressione di una forte personalità. Anche se lo “sbarbato” probabilmente andrà per la maggiore, la barba giocherà un ruolo di primo (primissimo!) piano nella proposizione della moda uomini. Ma come combinare la barba con una giusta acconciatura capelli? Per evitare sbagli, è opportuno cercare di coordinare tra di loro barba, baffi e capelli. Cercate dunque di condividere i vostri intenti con il barbiere, evitando che questi elementi possano apparire scoordinati e poco sinergici. Ognuno ha il proprio stile, e sfruttando la propria personalità potrà certamente ottenere il meglio da barba e baffi.

Archiviato, almeno temporaneamente, un approfondimento sui migliori tagli capelli per gli uomini, è giunto il momento di occuparci dei look più adatti ad affermare la femminilità contemporanea. Quali sono, allora, i tagli capelli più “in” per le donne?

Come sopra anticipato già per l’Universo maschile, anche i tagli capelli donne dovrebbero cercare di prendere ispirazione da un look naturale. Dunque, ancora prima di concentrarsi sul taglio di capelli corto, medio o lungo, sulle colorazioni o sulle decolorazioni, val la pena pensare di ispirare il proprio stile a un tono naturale ed easy. Il che, in fin dei conti, significa premiare il libero movimento e dinamismo della propria chioma, ricercando magari – soluzione semplice, ma sempre valida! – una capigliatura finta spettinata che possa donarvi la giusta spensieratezza e un tocco più sbarazzino e giovanile.

Per poter ottenere un look naturale e raffinato, cercate anche di condividere con il vostro parrucchiere di maggiore fiducia la necessità di ricorrere a scalature più o meno pronunciate, a seconda delle vostre caratteristiche di viso, e al ricorso o meno di frange, ciuffi e altri elementi che potrebbero apportare dei valori aggiunti (o meno!) alla vostra bellezza esteriore. L’ampiezza del ventaglio di potenziali scelte è estremamente esteso, e probabilmente non sarà semplice, almeno nei primi momenti, orientarsi all’interno di esse con mano ferma. Fatevi pertanto aiutare dal vostro hairstylist, tenendo come punto di riferimento finale la necessità di conseguire una buona impressione dell’ovale.

In questo proposito, badate bene che la predisposizione dell’ovale non è affatto questione di impossibili geometrie. Nel caso in cui ad esempio abbiate un viso particolarmente allungato, l’ovale potrà essere raggiunto allargando i volumi laterali. Nel caso in cui abbiate invece un viso particolarmente rotondo, potrete cercare di ottenere un risultato di un ideale ovale attraverso un taglio che possa aggiungere volumi nella parte superiore.

Leggi anche Capelli uomo preferito dalle donne

Per quanto infine concerne i colori, oltre alla scelta di una delle tonalità di maggiore tendenza nella stagione in corso, il nostro consiglio è certamente quello di evitare il ricorso a colorazioni piatte e troppo omogenee. Molto meglio, invece, ricorrere alla possibilità di arricchire la vostra chioma con una delle tante modalità di colorazione e decolorazione in grado di ricreare riflessi naturali e baciati dal sole. Le occasioni concesse dai trend più contemporanei sono praticamente infinite, e dallo shatush al balayage non farete certamente fatica per trovare quel che fa per voi.

In ultima istanza, ci venga concesso un piccolo cenno a un suggerimento che non può che costituire il numero 1 nella vostra lista delle priorità: ogni cambio di look dovrà infatti essere accuratamente studiato e pianificato con il vostro parrucchiere di maggiore fiducia, rigettando pertanto la tentazione di procedere a delle soluzioni fai-da-te, che potrebbero portare a risultati molto negativi. Meglio invece proporre al proprio parrucchiere le idee più appetibili, e cercare di capire insieme a lui se possano andare bene, o necessitino di qualche personalizzazione (peraltro, quasi sempre necessaria).

E voi che ne dite? Quali saranno i tagli capelli che vi sentite di sposare con maggiore convinzione?

Previous ArticleNext Article