4 soluzioni per evitare capelli rovinati dalla decolorazione

evitare capelli rovinati

La decolorazione è una procedura in grado di portare i nostri capelli in uno stato ideale di colore, e regalarci pertanto delle chiome in linea con i nostri desideri e con le nostre fonti di ispirazione. Peccato solo che in realtà la decolorazione sia un trattamento molto invasivo per la salute della nostra chioma, che verrà sottoposto ad un’azione in grado di distruggere almeno in parte la melanina che è presente nel fusto del capello e, quindi, favorire la schiaritura che poi sarà seguita dall’applicazione del colore desiderato.

Quanto sopra è sufficiente per poter comprendere quanto sia traumatica per la nostra chioma una simile attività. La procedura della decolorazione va infatti a modificare la struttura del capello, e non può che essere effettuata da uno specialista nella cura della chioma, che possa cercare di evitare di danneggiare oltre modo le vostre ciocche. Ricordate inoltre che con la decolorazione il capello diventa più poroso, e che a subire cambiamenti sono anche le sue proprietà elastiche: i capelli decolorati sono generalmente più fragili e proprio per questo motivo richiedono cure e prodotti particolari.

Usare shampoo delicati

Per quanto concerne i principali trattamenti per i capelli decolorati, la prima cosa che vi consigliamo di tenere a mente è la necessità di utilizzare solo shampoo delicati, che non siano aggressivi sulle lunghezze. Esistono tanti prodotti a base di elementi naturali, perfetti per la vostra detersione. Evitate di contro tutti quei prodotti che risulterebbero essere inutilmente aggressivi o scegliete di applicare uno shampoo specifico come Olaplex N°4.

Balsamo per capelli decolorati

Il balsamo diventa un elemento indispensabile per la donna che ha i capelli colorati, visto e considerato che aiuterà a districare la chioma senza il rischio di spezzare i capelli che, a quel punto, saranno evidentemente più fragili. Se dunque avete capelli decolorati e particolarmente secchi, acquistate un balsamo che sia corposo; se invece sono grassi, usatene uno dalla formulazione più leggera. A tal proposito, consigliamo il conditioner Olaplex N°5.

Maschere, un aiuto fondamentale

Giungiamo quindi alle maschere, un aiuto davvero fondamentale quando si tratta di gestire i vostri capelli decolorati. Prodotti di qualità come la maschera per capelli rovinati dalla decolorazione Olaplex potranno infatti supportarvi nel tentativo di nutrire e proteggere al meglio la chioma, nel rispetto delle proprie caratteristiche naturali. È sufficiente utilizzarle prima del lavaggio, seguendo le indicazioni del produttore, andando così a “coccolare” i capelli più stressati. Il trattamento Olaplex N°3 è particolarmente rinomato per la ricostruzione capillare che avviene a livello molecolare, riconnettendo i legami interni e persino moltiplicandoli.

Un’asciugatura delicata

Concludiamo infine con il suggerimento di un’asciugatura delicata, che possa essere quanto più possibile rispettosa del capello, onde evitare di stressare ulteriormente una chioma già indebolita dalla decolorazione. Il nostro consiglio è dunque quello di limitare per quanto possibile l’esposizione a strumenti come phon e piastre (e più in generale tutti gli elementi generatori di caldo), e utilizzare questi dispositivi solo a temperature piuttosto contenute, sempre con l’ausilio di prodotti professionali per capelli.

In ogni caso, se volete saperne di più, parlatene con il vostro parrucchiere di fiducia: ricordate che ogni capello ha delle caratteristiche uniche e, come tale, meriterebbe dei trattamenti specifici, da individuarsi sulla base delle specificità della vostra chioma, evitando dunque prodotti che mal si adatterebbero alle vostre effettive esigenze. Il primo consiglio che vi darà è di proteggere la chioma durante la schiaritura innanzitutto, per cui ancora una volta il vostro alleato contro i danni da decolorazione sarà proprio Olaplex. I testimonial della sua efficacia sono numerosi, da Drew Barrymore a Jennifer Lopez: consigliamo di fare una ricerca online per saperne di più, soprattutto relativa alle dichiarazioni di Kim Kardashian.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati

per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici),

per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici)

e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).

Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy Policy