Fitness

Ginnastica posturale, ecco i migliori esercizi!

 

Ginnastica posturale

La ginnastica posturale è una serie di esercizi fisici molto importanti per poter fronteggiare adeguatamente i dolori alla schiena, spesso legati alle cattivi abitudini posturali che si protraggono durante l’intero arco della giornata. È inoltre fondamentale per poter prevenire l’insorgenza di fastidi a spalle, collo e schiena, divenendo una sorta di “terapia” salutista per tutti coloro che, in particolar modo, trascorrono tutto il giorno alla scrivania.

A cosa serve la ginnastica posturale

La ginnastica posturale diventa pertanto un modo dall’inconfondibile utilità per poter migliorare la mobilità articolare e l’elasticità muscolare. È inoltre un tipo di ginnastica dolce, che si adatta a tutte, e che per certi versi ricorda lo stretching, lo yoga e il pilates. Il tutto, con i meritevoli obiettivi di migliorare la propria coordinazione, riequilibrare la postura e apprendere delle posizioni corrette che andranno assunte durante l’arco della giornata.

Esercizi di ginnastica posturale

Per partire con alcuni efficaci esercizi di ginnastica posturale, si può cominciare con un test molto semplice. Mettetevi in posizione eretta, divaricate leggermente le gambe e flettetele leggermente. Da questa posizione, scendete lentamente fino ad appoggiare i palmi delle mani sul pavimento, e sempre cercando di non incurvare la schiena ed evitando di sollevare i talloni. Mantenente la posizione per circa un minuto prima di tornare lentamente alla posizione iniziale.

Un altro esercizio di stretching molto semplice può essere effettuato a carponi: da tale posizione, con le braccia parallele alle spalle e le gambe che disegnano un angolo di 90 gradi, procedete a incurvare la schiena, prima verso l’alto e poi verso il basso, mantenendo ogni volta la posizione per 30 secondi prima di tornare a quella iniziale. Ripetete l’esercizio per 10 volte al giorno.

Ginnastica posturale per chi lavora in ufficio

Purtroppo, quando si lavora in ufficio la schiena è uno dei primi elementi del nostro corpo che ne risente. Pertanto, provate a migliorare il vostro stato di salute con qualche semplice esercizio: appoggiate la schiena al muro e flettete le gambe in modo da formare un angolo di 90 gradi, sempre cercando di mantenere la posizione per un minuto prima di ritornare a quella iniziale. Dopo un breve riposo procedete quindi a ripetere l’esercizio per altre 5 volte. In questa maniera i muscoli del collo e quelli delle spalle riusciranno a rilassarsi, generando un immediato beneficio.

Un altro esercizio particolarmente utile può essere effettuato partendo da una posizione seduta a terra: qui, con i glutei appoggiati alle piante dei piedi, scivolate lentamente a terra fino ad appoggiare la testa lasciando le braccia morbide lungo i fianchi. Sollevate poi il bacino e inarcate la schiena fino a formare un arco, mantenendo così la posizione per circa un minuto. Si tratta di un esercizio semplice, ma davvero straordinario per poter migliorare la mobilità articolare e l’elasticità muscolare.

Previous ArticleNext Article