Le rose sono certamente uno dei fiori preferiti dalle donne (ma non solo!). Tuttavia, non tutti sanno cosa vogliano realmente dire, e spesso si ritiene che regalare una rosa voglia semplicemente comunicare amore o affetto, dimenticandosi che il significato di una rosa cambia radicalmente a seconda del colore del fiore. Qualche esempio?

Regalare una rosa bianca significa riferirsi a un amore puro. Pertanto, non all’amore passionale, quanto all’amore spirituale e più delicato ed etereo. Regalare una rosa color corallo significa invece desiderio e ardore. Di contro, regalare una rosa color arancio significa fascino.

Regalare una rosa rosa è simbolo di amicizia e di affetto, mentre se la rosa è di colore rosa scuro significa che vogliamo esprimere gratitudine. Di contro, se il colore è rosa pallido, vogliamo comunicare gioia per un lieto evento o per una manifestazione particolarmente attesa. Se la rosa è color pesca, vogliamo invece riferirci a un amore segreto, non ancora palesato.

Leggi anche: Significato sogni, ecco come nasce la smorfia

Naturalmente, niente può battere la rosa rossa se volete comunicare la passione d’amore: si tratta di un linguaggio praticamente universale, che non potrà che allietare la persona che la riceve (soprattutto se l’amore è ricambiato!).

Attenzione invece a regalare una rosa muschiata, il cui significato è riconducibile a un concetto di bellezza un pò capricciosa e, soprattutto, una rosa gialla, che è simbolo di gelosia, di infedeltà, di declino del sentimento amoroso. Tutto il contrario della rosa di Natale, che invece non si riferisce a tali turbamenti di cuore, ma vuole ispirare pace e tranquillità.

Leggi anche: Significato nomi giapponesi, ecco svelati alcuni dei principali

E voi che ne pensate? Avete l’abitudine di regalare delle rose? Ne avete ricevute tante in vita vostra? Conoscevate esattamente il significato dei colori delle rose?